Sei un automobilista? Visita enistation.com
 
La tua attività,
la nostra energia.
eni oil products

Eni commercializza prodotti destinati a svariati usi per diversi mercati e settori merceologici: benzine specialioli di processo ed estensori, paraffinesolventi.
Le benzine speciali sono dedicate alle competizioni motoristiche per motori dalle massime prestazioni.
Nel mercato delle specialtiesEni offre una vasta gamma di prodotti quali oli aromatici e paraffinici, solventi idrocarburici e realizzando, in alcuni casi, grazie alla flessibilità delle proprie linee produttive prodotti tailor made. Le specialties Eni rispondono agli standard internazionali previsti e sono materie prime utili per un’ampia gamma di attività produttive.

Le paraffine e i petrolati Eni sono prodotti di elevato standard qualitativo, ottenuti dalla raffinazione di greggi idonei mediante processi di moderna concezione, continuamente soggetti a studi e controlli.
Eni, leader italiano nella produzione, opera con propri impianti nella raffineria di Livorno e si rivolge ad una clientela nazionale ed internazionale, avvalendosi di grandi distributori in Germania, Olanda, Spagna, Grecia e Ungheria.

PROCESSO PRODUTTIVO
Le paraffine e i petrolati sono ottenute per separazione dagli oli lubrificanti semilavorati mediante raffreddamento e filtrazione su filtri rotativi in un impianto al metiletilchetone/toluolo. In questa fase, a seconda della frazione di greggio di partenza e del grado di filtrazione realizzato, si ottengono i differenti tipi di paraffine e petrolati. Le paraffine subiscono un ulteriore stadio di finitura tramite il passaggio in un impianto di idrogenazione catalitica (hydrofinishing), per eliminare eventuali impurità ed ostacolare l’ossidazione del prodotto.


Paraffine

Le paraffine sono costituite da una miscela di idrocarburi solidi

Tra le principali proprietà che le caratterizzano è possibile elencare:

 

  • Buona impermeabilità
  • Insolubilità in acqua e negli acidi
  • Scarsa reattività a temperatura ambiente
  • Bassa conduttività elettrica e termica
  • Atossicità


In generale la paraffina può essere una delle materie prime che costituiscono il prodotto finito, un componente che funge da ausilio nei processi produttivi oppure un additivo che conferisce o migliora le caratteristiche dei materiali.

Di seguito si propone un elenco di applicazioni tipiche, a titolo puramente esemplificativo e non esaustivo:

Eni realizza tre paraffine con denominazione differenziata in base all’intervallo tipico in cui cade il punto di fusione in °F.

Le caratteristiche che devono possedere le paraffine dipendono dal tipo di applicazione. Il requisito più importante è l’assenza totale di impurità. Per rispondere a questa esigenza le paraffine Eni sono sottoposte ad un’ulteriore operazione di raffinazione denominata idrogenazione catalitica. Tramite opportuna definizione del catalizzatore e delle condizioni operative impiegate nel processo di finitura, le paraffine Eni sono perfettamente corrispondenti alle specifiche previste dalle norme FDA. 


Petrolati

Il petrolato è un sistema colloidale contenente idrocarburi sia solidi sia liquidi. È ottenuto tramite separazione a partire dalle frazioni più pesanti e dal residuo della distillazione vacuum. 

Per le sue proprietà lubrificanti, impermeabilizzanti e protettive nei confronti della formazione di ruggine, il petrolato trova applicazione soprattutto nell’industria del legno, della carta e dei metalli. Di seguito si riporta un elenco di alcuni utilizzi tipici:

Eni realizza tre petrolati, il cui nome dà un’indicazione sulla viscosità del prodotto a 210°F in SSU (Saybolt Second Universal) dell’olio lubrificante da cui sono ottenuti.

 

Ricerca: RP150 idrogenato

Nella classe dei petrolati, l’Eni RP150 si presenta come un prodotto di eccellenti caratteristiche: agevola il processo di cristallizzazione delle molecole e abbatte il contenuto d’olio.
Mediante un’intensa attività di collaborazione tra il Centro Ricerche di San Donato Milanese e le funzioni tecnologiche della Raffineria di Livorno, sono stati studiati i parametri per sottoporre l’RP150 ad idrogenazione catalitica. Questa operazione consente di eliminare lo zolfo, i composti azotati e ossigenati, ostacolando l’ossidazione del prodotto. 

L’RP150 idrogenato risulta è risultato un prodotto assimilabile per contenuto d’olio, comportamento a fusione e colore ad una cera microcristallina.


Slack wax

La slack wax è una miscela di differenti tipi di cere, combinate insieme che assicurano determinate proprietà chimico-fisiche e mantenere alcuni parametri rilevanti, quali il punto di fusione e di penetrazione, all’interno di intervalli prestabiliti. 
La slack wax può essere utilizzata tal quale, con il suo contenuto d’olio relativamente elevato, o può essere soggetta ad ulteriori stadi di raffinazione a seconda dell’impiego a cui è destinata.
Per le sue proprietà impermeabilizzanti e lubrificanti trova applicazione principalmente nella produzione di emulsioni, nella realizzazione di pannelli per costruzioni, nella fabbricazione di fiammiferi e candele e nella composizione di prodotti che proteggono da ruggine e umidità.

La slack wax Eni  è la SW03. 

La gamma degli oli di processo prodotti da Eni è in grado di soddisfare tutte le esigenze dell’industria degli elastomeri e dei polimeri, con prodotti idonei a migliorarne la lavorabilità in fase di produzione e, senza alterarne le proprietà fisiche, a contribuire alla qualità del prodotto finito. La linea Eni Clematis è costituita da oli aromatici, la linea Eni Celtis da oli paraffinici.

Nel settore dei solventi e dei fluidi industriali, Eni è presente attraverso la produzione e il commercio di un portfolio prodotti con caratteristiche e proprietà utili sia per processi produttivi sia per uso diretto da parte del consumatore: ragie tradizionale e de-aromatizzata, nafta de-aromatizzata, kerosene de-aromatizzato e solventi alifatici leggeri, che assieme alla gamma degli oli aromatici raffinati e paraffinici, completano l’offerta Eni per i prodotti speciali.
I solventi alifatici commercializzati con il marchio Eni sono prodotti negli stabilimenti di Livorno, grazie all’elevata flessibilità delle linee produttive che consentono di soddisfare le richieste del mercato. La piena integrazione in Eni, fra il sistema logistico, le lavorazioni outsourcing e la struttura di vendita permette di fornire una sicurezza al cliente in termini di approvvigionamento continuo e qualità dei prodotti.
La linea dei solventi a marchio Eni comprende due principali categorie che si differenziano principalmente per la diversa distribuzione delle catene idrocarburiche:

 

testo

Le ottimali caratteristiche chimico fisiche rispondono in pieno alle esigenze di settori industriali molto diversi, a seconda delle possibilità applicative:

testo

Da sempre Eni accompagna l'industria automobilistica e motociclistica italiana, raggiungendo livelli di eccellenza in termini di tecnologie e di immagine con una serie di importanti collaborazioni tecniche con team prestigiosi delle due e delle quattro ruote.


BENZINE DA COMPETIZIONE
Eni è presente nel mondo delle competizioni motociclistiche con partnership strategiche che prevedono la fornitura di carburanti per le categorie Moto2 e Moto3 del campionato mondiale MotoGP. Inoltre nel triennio 2012-2013-2014 Eni partecipa al Campionato Mondiale di Superbike come Title Sponsor e fornitore ufficiale della benzina impiegata dai team. 
Tutto questo consente da un lato lo sviluppo di prodotti in un contesto impegnativo e di massimo livello tecnologico, sfruttando sforzi sinergici nella ricerca e nella formulazione in laboratorio, dall’altro la possibilità di testare i prodotti direttamente in pista, simulando condizioni di esercizio estreme. 
Eni è presente nel mondo delle competizioni motociclistiche con partnership strategiche,: nel triennio 2012-2013-2014 Eni è stato il fornitore ufficiale di carburanti per le classi Moto2 e Moto3 del Campionato Moto GP ed ha partecipato al Campionato Mondiale di Superbike come Title Sponsor e fornitore ufficiale della benzina impiegata dai team.
Tutto questo ha consentito lo sviluppo di prodotti in contesti di competizioni altamente  impegnative e di massimo livello tecnologico, sfruttando da un lato gli sforzi sinergici nella ricerca e nella formulazione in laboratorio e dall’altro la possibilità di testare i prodotti direttamente in pista, simulando condizioni di esercizio estreme. Tutta l’esperienza acquisita nel mondo delle competizioni ha consentito di sviluppare benzine commerciali premium come Eni blu super +.

  • Eni Blu Super+100

Eni Blu Super+ è la benzina di nuova generazione studiata nei laboratori Eni per rispondere alle richieste dei motociclisti più esigenti, coniugando la potenza dei 100 ottani ad eccellenti proprietà di detergenza. I numerosi test condotti, sia su vetture che su moto, hanno dimostrato che questa benzina assicura un notevole incremento di potenza.
 

testo

L’innovativa molecola blue clean permette a Blu Super+ di mantenere perfettamente pulite le valvole di aspirazione: l’effetto keep clean garantisce infatti oltre il 95% in meno di formazione di depositi. Un sistema di alimentazione più pulito comporta anche una combustione più completa e quindi minori emissioni inquinanti e minori consumi. Per questo Blu Super+ è diventata la benzina ufficiale delle classi Moto2 e Moto3 del campionato mondiale MotoGP

  • SF S

La benzina SF S rappresenta attualmente il top di gamma Eni per quanto concerne la ricerca delle massime prestazioni: si tratta infatti di un prodotto studiato espressamente per l’impiego nei motori Superbike e MotoGP, che richiedono notevoli accelerazioni e riprese. La SF S presenta caratteristiche chimico-fisiche estremizzate, che consentono di ottenere elevate velocità di combustione, indispensabili in motori caratterizzati da grande alesaggio ed alte velocità di rotazione. 


BENZINE PER APPLICAZIONI SPECIALI
Eni
offre una gamma di benzine studiate e realizzate ad hoc in risposta alle esigenze di una clientela specifica, costituita principalmente da case automobilistiche, circuiti di prova e costruttori di motori. A differenza dei carburanti acquistabili nelle stazioni di servizio, per questi particolari prodotti è garantita la costanza dei valori specifici richiesti dal cliente per assicurare eccellenti prestazioni.
L’obiettivo da perseguire è la personalizzazione delle formulazioni e la ricerca delle caratteristiche chimico-fisiche che ottimizzino il rendimento dei motori sfruttandone completamente le potenzialità progettate dai costruttori. 
Con i clienti viene stabilito un rapporto di collaborazione continua nel tempo, allo scopo di offrire sempre il prodotto più idoneo ad ogni esigenza e di adattarlo all’eventuale evoluzione tecnologica.

Parla con i nostri responsabili per effettuare un ordine o ricevere assistenza.

  •    

    Paraffine e petrolati

     
  •    

    Oli da processo

     
  •    

    Carburanti Speciali

     
  •    

    Solventi